A huge collection of 3400+ free website templates JAR theme com WP themes and more at the biggest community-driven free web design site
Home / Azioni / Investire in ETF Difesa e Armi

Investire in ETF Difesa e Armi

In una prospettiva di diversificazione, ma anche di ricerca del binomio rendimento-sicurezza, sempre più investitori stanno interessandosi al settore della difesa e armi. La nomina di Trump ha dato già una prima spinta rialzista a questo settore e le news su possibili interventi degli USA contro la Nord Korea potrebbero scaldare i motori di un nuovo trend.

Investire nella difesa e armi conviene? A questa domanda non è semplice rispondere, anche perché intervengono alcuni fattori esterni in grado di creare difficoltà agli investitori, soprattutto se marcatamente retail.

Il settore difesa e armi: perché investire

Dal punto di vista teorico, investire nella difesa rappresenta un buon affare. Il settore è in salute e tende a essere anticiclico, sebbene lo sia leggermente di meno a settori universalmente ritenuti tali (come il farmaceutico). Il motivo è semplice: la difesa è una funzionale principale di qualsiasi Stato. Ci sono alcuni periodi in cui le spese militari possono ridursi, ma non lo faranno mai al di sotto di una certa soglia.

C’è poi una seconda motivazione più sotterranea. Il settore difesa è ben presidiato dalle lobby, il cui compito è ovviamente quello di mantenere alto il ritmo di spesa dei governi nazionali. Le ragioni sulle quali fanno leva sono in parte condivisibili. Tra queste spicca la presenza di un gran numero di occupati nel settore. Tagliare le spese, in questa area come in poche altre, vuol dire tagliare posti di lavoro, con le intuibili ripercussioni sul piano del consenso.

Investire nella difesa, però, presenta anche molte difficoltà. Su tutte, la scarsa quantità di informazioni. Il settore è per ovvi motivi “delicato”, le sue finalità per nulla popolari, quindi viene spesso conservato, se non un velo di segretezza, almeno una certa riservatezza. Da qui la caratteristica principale del settore: gli investitori sono soprattutto addetti ai lavori, o almeno istituzionali. Reperire le informazioni necessarie, per i retail, non è affatto semplice.

Azioni ed Etf nel settore difesa e armi: i migliori

Ad ogni modo, si può ragionare sulle aziende più in salute, in grado di offrire ottime opportunità di investimento, che si parli di azioni od obbligazioni. Insomma, stilare una classica delle “Apple” o “Google” del settore difesa. Le aziende da prendere in considerazione:

  • General Dynamics, leader nella produzione di velivoli destinati ai funzionari e ai governativi;
  • Textron, specializzata nella produzione di elicotteri militari ma presente anche nell’elettronica di consumo;
  • Flir, leader nella produzione di dispositivi ultra-tecnologici di supporto militare (imaging termico, sistemi di rilevamento minacce, strumenti diagnostici etc.)
  • vedi lista completa sotto

Tra gli ETF spiccano invece i seguenti:

  • iShares US Aerospace and Defence, focus su società USA, dividend yeld annuo dell’1,36%, rendimento fino al 15% annuo
  • Interamente basato su società statunitensi, propone un dividend yeld annuo dell’1,19%, con un rendimento positivo annuo dell’11%
  • PPA Aerospace and Defense Profile. Segue lo SPADE Defense Index
  • PowerShares Aerospace & Defense ETF
  • SPDR S&P Aerospace & Defense ETF (XAR)

difesa e armi

 

13 Azioni per investire con le azioni sulla Difesa e Armi

  1. Company: Airbus (EADSY)
    Current Dividend Yield: 1.82%
    Country: The Netherlands
  2. Company: BAE Systems (BAESY)
    Current Dividend Yield: 4.30%
    Country:UK
  3. Company: Chemring Group (CMGMY)
    Current Dividend Yield: 2.90%
    Country: UK
  4. Company: Cobham (CBHMY)
    Current Dividend Yield: 4.03%
    Country: UK
  5. Company: Finmeccanica (FINMY)
    Current Dividend Yield: Dividends not paid
    Country:Italy
  6. Company: Meggitt (MEGGY)
    Current Dividend Yield: 2.62%
    Country: UK
  7. Company: MTU Aero Engines (MTUAY)
    Current Dividend Yield: 1.99%
    Country: Germany
  8. Company: Qinetiq Group (QNTQY)
    Current Dividend Yield: 2.63%
    Country: UK
  9. Company: Rolls-Royce (RYCEY)
    Current Dividend Yield: 2.71%
    Country: UK
  10. Company: Safran (SAFRY)
    Current Dividend Yield: 2.32%
    Country: France
  11. Company: Thales (THLEY)
    Current Dividend Yield: 2.90%
    Country: France
  12. Company: Ultra Electronics (UEHPY)
    Current Dividend Yield: 2.60%
    Country: UK
  13. Company: Zodiac Aerospace (ZODFY)
    Current Dividend Yield: 1.07%
    Country:France

Risk Disclaimer

Tutti i contenuti pubblicati si basano sull'opinione personale dell’autore delle condizioni di mercato alla data e ora della pubblicazione. Si prega di notare che, laddove le opinioni sono state espresse, l’autore potrebbe aver potuto cambiare idee in fasi successive. Qualsiasi valutazione o le ipotesi sottostanti sono basate esclusivamente sulla conoscenza del mercato dell’autore e dalla sua personale esperienza e il cambiamento delle condizioni può determinare una modifica delle valutazioni stesse anche pochi istanti dopo la pubblicazione. Precisiamo che i contenuti forniti sono destinati esclusivamente a scopi informativi e non dovrebbero essere considerata come una raccomandazione per acquistare o vendere. Si ricorda inoltre che il trading online è un'attività rischiosa e può indurre alla perdita del capitale investito. Tradingonline-news.com si declina da ogni responsabilità circa l'utilizzo delle informazioni qui riportate per scelte di investimento personali.

About Lorenzo

forex trader

Controlla pure

L’hedge fund della marijuana che frutta 200 milioni

La marijuana fa male? E’ un argomento dibattuto dall’opinione pubblica. Sul fatto che sia redditizia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *