A huge collection of 3400+ free website templates JAR theme com WP themes and more at the biggest community-driven free web design site
Home / Azioni / Investire in Tabacco, Casino e Alcool

Investire in Tabacco, Casino e Alcool

Investire in tabacco, alcol e gioco d’azzardo: rendimenti costanti?

Un famoso detto recita che l’alcol, il tabacco e il gioco d’azzardo (in verità il detto si rifà a un altro tipo di attività) causano parecchi danni all’integrità del singolo e del suo portafoglio. Nella realtà, in senso strettamente finanziario, potrebbero rivelarsi risorse da prendere in considerazione. Gli investimenti in tabacco, alcol e gioco d’azzardo, infatti, performano meglio di molti altri. E’ questo che emerge da una recente ricerca del celebre magazine Fondi e Sicav.

tabacco

Perché gli investimenti non etici

Siamo nel campo degli investimenti “non etici”, ossia quegli investimenti che hanno come oggetto attività che, in un certo senso, sfruttano debolezze altrui. Fumare fa male alla salute e lo stesso vale per l’alcol. Giocare d’azzardo, poi, porta a conseguenze che tutti conosciamo, se non si pratica tale attività con la necessaria moderazione.

Gli investimenti non etici sono redditizi. Perché?

Per rispondere a questa domanda è sufficiente ragionarci un po’ su, usare la logica, senza perdersi in numeri e report. La verità è che il vizio non conosce recessione. Il vizio è anticiclico. Se un individuo è dipendente, si procurerà l’oggetto del desiderio a prescindere dalle sue risorse economico. E più è forte la sua dipendenza, meno contano i fattori esterni.

L’anticiclicità è una specie di Santo Graal per gli investitori. Trovare un investimento anticiclico, che non siano gli alimentare e il farmaceutico (ormai iper-abusati) vuol dire trovare un modo per mettere a frutto il proprio capitale a ritmi più che soddisfacenti. Vuol dire riuscire a coniugare, finalmente, redditività e sicurezza.

La performance dell’investimento in tabacco, alcol e casinò

Fondi e Sicav ha tradotto in prove concrete questo semplice ragionamento. Ha preso in considerazione i dati storici del Vicex Fund, l’unico fondo più o meno conosciuto che investa esclusivamente sugli asset “non etici”. Nello specifico, investe in aziende impegnate nel mercato degli armamenti, degli alcolici, del gioco d’azzardo e del tabacco. I best performer del fondo sono, non a caso, Bud (il più grande produttore di birra al mondo), Diageo (superalcolici), MGM (casinò), Philip Morris (sigarette), Sturm Ruger (armi).

La presenza del segmento degli armamenti potrebbe far storcere il naso. D’altronde, le armi sono un prodotto di nicchia. E invece va preso in considerazione un semplice dato di fatto: in alcuni le armi sono un prodotto di massa, e gli Stati Uniti sono solo uno di questi.

Ebbene, il Vicex Fund nel periodo che va da 1990 al 2016 ha fatto segnare un ottimo +289%. Se consideriamo che l’indice S&P è salito “solo” del 229%, si intuisce come l’investimento in tabacco e altre amenità possa rappresentare un’alternativa da valutare. La portata anticiclica, però, è certificata da un altro dato: nel periodo 2008-2010, ossia quello della crisi, il Vicex Fund ha fatto segnare un +3% sullo Standard. In parole povere, il fondo “dei vizi” è entrato in stagnazione, mentre lo S&P è entrato in recessione.

Vi sono comunque due svantaggi nell’investire in tabacco, armi, alcol, casinò e in altre attività losche. In primo luogo, vi è un ostacolo di ordine morale. Forse voi avete del pelo sullo stomaco e quindi sareste propensi a capitalizzare sui vizi altrui, ma molti potrebbero farsi degli scrupoli. Il risultato è una liquidità che fa il suo dovere a fasi alterne, e che inevitabilmente crea imprevedibilità nel mercato.

Secondariamente, i grandi investitori tendono a snobbare questi business. Non tanto per una questione etica, quanto per un fatto di comunicazione. Investire in tabacco, alcol, armi etc. potrebbe causare un calo di immagine. Ciò implica un minor interesse degli analisti e una carenza dal punto di vista informativo che può nuocere gravemente agli investitori. Anche perché, è sempre bene ricordarlo, l’informazione è la risorsa più importante per un’analisi corretta e quindi per un trading consapevole.

USA Mutuals Vice Investor (codice vicex)

La USA Mutuals rilascia aggiornamenti costanti sul portafoglio e sulle loro politiche di investimento e distribuzione dei dividendi. Ecco i 10 titoli su cui hanno investito gran parte del portafoglio al 31 Marzo 2017:

Security Net Assets
Altria Group Inc (MO) 6.84%
Philip Morris International Inc (PM) 5.01%
Reynolds American Inc (RAI) 4.65%
American Outdoor Brands Corp (AOBC) 4.51%
MGM Resorts International (MGM) 4.42%
Imperial Brands PLC (IMBBF) 4.27%
Wynn Resorts Ltd (WYNN) 4.26%
Las Vegas Sands Corp (LVS) 4.08%
Raytheon Co (RTN) 3.99%
Constellation Brands Inc A (STZ) 3.43%

 

 

Corsi trading gratis settimanali

About Lorenzo

forex trader

Controlla pure

Come fare trading azioni americane

Il trading azioni americane conserva ancora molto del suo fascino, nonostante si siano diffuse negli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *