Draghi, QE e NFP: eurodollaro verso la parità

La prima settimana di trading di Settembre è già passata e abbiamo ripreso a lavorare con la nostra strategia di spread trading dinamico sul Forex.

I risultati continuano ad essere incoraggianti permettendo di chiudere la settimana con un guadagno di +155 pips incassati e con alcuni trades aperti (in negativo di circa -100 pips). +1738 pips guadagnati da inizio anno.

Siamo abituati a queste oscillazioni e oggi le posizioni hanno avuto una stretta negativa solo per 2 trades di hedging entrati a pochi pips per via dello spread del broker.

Le perdite fanno parte di ogni sistema di trading online e non dobbiamo disperarci, anzi ci aiutano a superare gli ostacoli e a tenerci svegli e intelligenti.

Ecco il riassunto delle performance mensili del 2015:

Mese

Pips

Gennaio

110

Febbraio

222

Marzo

74

Aprile

205

Maggio

374

Giugno

447

Luglio

151

Agosto

Pausa estiva

Settembre

155

 

 

TOTALI 2015

1738

 

Effetto Draghi e NFP

Oggi ci aspettavamo una volatilità a favore di EUR ma abbiamo visto solo parzialmente tale effetto. Il tutto è stato “formattato” dal nuovo piano di QE di Draghi che avrà come obiettivo la famosa “parità” dell'euro con il dollaro. Prendiamo atto di questa scelta per calibrare i nostri prossimi trades.


EURUSDDaily

Come potete vedere dal grafico di EURUSD daily però la strada del ribasso è ancora lunga e ci sono alcuni supporti importanti che dovranno essere prima raggiunti e rotti. Analizzando un confronto con GBPUSD si vede però che EURUSD è ancora "forte" nei confronti della Sterlina e questa curva ci aiuterà meglio a capire quando entrare Short su EURUSD.

Vuoi imparare a fare trading online? Non hai esperienze o tempo per il Trading?

Inizia il Forex con i Corsi Trading Online GRATIS

Iscriviti ai nostri Webinar Forex Trading GRATIS, apri un conto demo con XM.com e prendi 25 euro per iniziare subito senza obbligo di deposito. Ti aspettiamo online per fare trading assieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *