Gold segnali trading al ribasso fino a 1260?

Oggi volevo mostrarvi come i nostri indicatori siano davvero affidabili ed alcune volte riescono ad intercettare un cambio di trend che può far guadagnare molti pips con una attenta operatività.

Avatrade broker europeo

Parliamo dell’oro (gold) e vediamo come le scorse settimane questo metallo prezioso si sia mosso nella direzione mostrataci chiaramente dai nostri indicatori.

Il We-Cycle sull’H1 ha mostrato una freccia di inversione giorno 20 febbraio, questo già doveva darci l’input per un cambio di trend, ma avremmo dovuto aspettare delle conferme, che ci sono state grazie ai pallini rossi del We-Point giorno 21 febbraio e con il cambio di colore della kumo veloce che i prezzi sono riusciti a sfondare insiema alla kumo classica. A questo punto se fossimo entrati già dal segnale del We Cycle, avremmo attualmente un guadagno di ben 56 pips o di 51 pips a secondo se entravamo sul primo punto di entrata 1342.68 (rottura kumo veloce) o il secondo 1334.03 (rottura kumo classica).

Gold su H1

Dando comunque un’ occhiata al We-Trend avremo maggiore chiarezza su i supporti e le resistenze, come possibili punti di uscita ed entrata e sui vari timeframe ci dice quale sia la tendenza del trend in atto.

Supporto debole e target 1260

Dal grafico H1 non si evidenziano cenni a possibili rimbalzi dal supporto 1285… questo potrebbe indicare un supporto debole, pronto per essere violato al ribasso e dando spazio ad un’altra forza ribassista fino a 1260 (dove troviamo il prossimo supporto ichimoku con We-Trend).

Quindi se siete posizionati al ribasso è possibile valutare di rimanere ancora a mercato fino al prossimo supporto… ecco perchè gli indicatori sono utili ai trader… per trovare i migliori punti di ingresso e uscita.

In questo articolo abbiamo utilizzato gli indicatori We-Cycle e We-Trend per l’analisi grafica. Se vuoi acquistarlo puoi usare il codice sconto Alex10 entro fine mese. Per maggiori dettagli visita il sito https://www.we-trading.eu/prodotto/we-trend-supporti-resistenze-trend/


Alex

Trader indipendente ed appassionato dei mercati finanziari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *